Vueling: ancora grande attenzione alle agenzie

Prima uscita per Susanna Sciacovelli a Milano nella veste di nuovo direttore generale per l’Italia di Vueling con lo scopo di raccontare quali sono e saranno le strategie della compagnia aerea low cost per il mercato italiano. Si parte con una buona notizia: “Anche se siamo un’azienda molto digitale, il canale trade per noi resta sempre fondamentale e a livello di budget abbiamo deciso di investire su questo. Voglio assolutamente avere grande attenzione verso le adv e rafforzare il nostro legame con loro. Ecco perchè in questo mio primo mese di lavoro abbiamo già realizzato una serie di incontri e presentazioni in diverse città italiane come Torino, Padova e Milano, mentre iniziative sono già in cantiere per il mese settembre. Sottolineo ancora che vogliamo far percepire una nostra presenza fisica supporto degli agenti per assisterli in tutte le fasi di vendita: proprio in quest’ottica infatti è già  stata potenziata la nostra rete commerciale nazionale. Per quanto riguarda poi i numeri, sono ottimi: ad oggi infatti l’Italia è il primo mercato internazionale per Vueling mentre siamo anche la prima compagnia aerea a Firenze e la seconda a Roma Fiumicino, come numero di posti offerti. E ancora in Italia, complessivamente, sono stati 5,1 i milioni di passeggeri trasportati, mentre i biglietti sono stati venduti per metà tramite il canale trade e per metà tramite quello digital. Per il 2018 infine abbiamo obiettivi di crescita a doppia cifra e tante sorprese in arrivo, di prodotto e non solo”.

Articoli Correlati