Viva Resorts continua a festeggiare

Nato in Repubblica Dominicana, presente nei Caraibi e commercializzato a livello internazionale, il brand Viva Resorts si connota per 8 resort all inclusive, 3.000 camere, 2 milioni di presenze nel 2016. Il 9 aprile scorso inoltre ha festeggiato ufficialmente il 30° anniversario, in concomitanza dell’apertura del resort Dominicus Beach a Bayahibe. Si è trattato di un traguardo importante che, insieme alla crescita costante nei numeri di ospiti e fatturati, ha implicato un giusto tributo nei confronti di trade e consumer, articolato nei vari mesi dell’anno. Nel mese di aprile Giuliana Carniel, Director Sales & Marketing Europe, ha festeggiato nelle sedi di tour operator italiani partner. Le bottiglie create per l’occasione da Viva Wyndham Resorts si sono unite ai rinfreschi omaggiati dagli operatori; i loro brindisi augurali sono stati postati sulla pagina Facebook dell’azienda. È stato un gesto simbolico per esprimere gratitudine per la fiducia che il mercato italiano ha sempre manifestato nei confronti del brand. Il gradimento verso i resort presenti in Repubblica Dominicana, Messico e Bahamas è in linea con i dati dello scorso anno e le prenotazioni lo confermano anche nel primo semestre del 2017. Precisamente, Messico e Bahamas sono stazionari, Repubblica Dominicana + 1%. Sempre relativamente al primo semestre 2017, in ambito internazionale la catena ha registrato + 2% rispetto al 2016 e + 3% in termini di passeggeri, in particolare nel Viva Wyndham Fortuna Beach (Grand Bahama Island) e nei due V Collection over 18 in Repubblica Dominicana. Sono dati ottimi considerando che il 2016 è stato un anno record per il brand, quanto a volumi di occupazione e giro d’affari (oltre 100 milioni di dollari). E il mercato italiano mostra di apprezzare sempre il format all inclusive. Nei mesi invernali gli ospiti sono stati in gran parte coppie e giovani; nei mesi di maggio e giugno prevalgono i viaggi di nozze; in estate sono tante le famiglie con bambini. Inoltre la clientela italiana mostra grande interesse verso lo sport, la tendenza è di essere attivi durante la vacanza. Per rispondere a questa esigenza sono state potenziate le attività sportive disponibili, in particolare presso il Viva Wyndham Dominicus Beach di Bayahibe, dove nel 2017 vengono proposte nuove discipline: Pa Tuan Chin, Kiusho, TRX, Swing Stick, Paddle Fitness, Stand Up Paddle, Diving Nitrox (unica a pagamento), oltre al trapezio e tutti gli sport più tradizionali. “I festeggiamenti per il 30° compleanno – ha raccontato Giuliana Carniel, Director Sales & Marketing Europe Viva Wyndham Resorts – sono andati molto bene. Sia quelli con il trade, italiano e internazionale, sia quelli organizzati nei vari hotel con una grande partecipazione da parte dei nostri clienti. Questo anniversario rappresenta davvero un evento e merita di estendersi nell’arco di tutto l’anno. Siamo fiduciosi di poter replicare anche quest’anno il successo dell’operazione Bahamas condotta insieme ad Alpitour, cui abbiamo dato l’esclusiva del Viva Wyndham Fortuna Beach per l’estate in virtù dell’investimento sulla catena charter da Milano”.

Articoli Correlati