TAP Air Portugal inaugura i suoi voli da Firenze

Continua la strategia di crescita di TAP Air Portugal che dal 10 giugno ha ampliato ulteriormente il network inaugurando il nuovo collegamento diretto Firenze-Lisbona con 10 frequenze settimanali. Un Embraer 190 con livrea TAP Air Portugal, della capacità di 106 passeggeri, in arrivo da Lisbona è stato accolto ieri all’aeroporto di Firenze con la suggestiva cerimonia del water cannon. “Per un’amante della Toscana come me, è un sogno compiuto veder atterrare un aeromobile TAP a Firenze. Embraer è l’aereo perfetto per servire questa rotta che avvicina non solo il Portogallo ma anche Brasile, Stati Uniti e Africa. L’Italia è in continua crescita per TAP e questo nuovo volo è emblematico dei grandi investimenti, sia leisure che business, sia per l’outgoing che per l’incoming”, ha spiegato Araci Coimbra, Director Southern Europe di TAP Air Portugal. “La nuova rotta per Lisbona – ha aggiunto Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti – è il tassello che mancava all’aeroporto di Firenze per completare la rete dei grandi hub europei collegati con la città. Si tratta di una destinazione di grande importanza poiché consentirà di connettere la Toscana a un hub in grado di offrire collegamenti in particolare con Africa e Sud America. E’ l’ennesima testimonianza dell’appeal dell’aeroporto di Firenze e del ruolo strategico dello scalo nello sviluppo dell’economia del territorio”. “L’arrivo di TAP Air Portugal in Toscana, con il collegamento Firenze-Lisbona, rappresenta un tassello importante per la strategia di incoming turistico della nostra regione dai mercati internazionali. Sarà molto più facile e più breve arrivare in Toscana via Lisbona dai mercati sudamericani e statunitensi; in particolare, il nuovo collegamento ci permetterà di essere raggiungibili con semplicità dal Brasile, uno dei mercati dove la Toscana del turismo è più apprezzata”, ha concluso Stefano Ciuoffo, Assessore al Turismo della Regione Toscana. La nuova rotta di TAP, servita ora per la prima volta nella storia, si aggiungerà ai voli già operati da Roma, Milano, Bologna e Venezia verso l’hub di Lisbona, rafforzando la leadership del vettore nei collegamenti tra Italia e Portogallo e rendendo ancora più semplici i viaggi in prosecuzione via Lisbona verso le tante destinazioni TAP servite direttamente: 10 in Brasile, Venezuela, 5 destinazioni in America del Nord e16 in Africa.

Articoli Correlati