Roma-Dallas al centro dei piani di American Airlines

Tra le tante destinazioni degli Stati Uniti in crescita, per numero di arrivi dall’Italia, si trova Dallas, nel cuore del Texas. Nel 2018 il numero di italiani arrivati nella città è cresciuto del 4% superando le 15.000 presenze, numeri sicuramente favoriti dall’apertura, avvenuta verso la fine del 2017, del collegamento aereo diretto da Roma operato da American Airlines.

Visit Dallas, ente di promozione della città, sottolinea come questo 2019 sarà ricco di eventi di formazione per agenzie e tour operator alla scoperta della città texana. Sicuramente la città è conosciuta ai più per la famosa squadra di football americano, i Dallas Cowboys, ma ha in realtà molto da offrire ai suoi visitatori anche a livello culturale e gastronomico. L’Artist District, ad esempio, è un quartiere che ospita ben 19 edifici con musei, location per spettacoli teatrali e musicali e spazi all’aperto. Anche la vita notturna trova posto a Dallas, ad esempio al Sundown, beer garden situato affianco al Granada Theatre dove si può sorseggiare una birra a scelta tra le 60 tipologie diverse offerte dal locale.

Nel piano di American Airlines, Roma non sarà solo un aeroporto per collegare l’Italia agli Stati Uniti, ma un vero e proprio hub nel mediterraneo per tutti i passeggeri in arrivo dal Paese americano, in quest’ottica il collegamento diretto con l’Aeroporto Internazionale di Dallas/Fort Worth diventa fondamentale.

Articoli Correlati