NTV, tante novità per treni e network

Il Consiglio di Amministrazione di NTV, riunitosi lo scorso primo ottobre, ha deliberato l’acquisto dalla Società Alstom di 8 nuovi treni e relativo servizio di manutenzione che verranno consegnati a partire dal dicembre 2017 e che permetteranno di aumentare l’offerta sul territorio, inserendo nuove destinazioni e aumentando la frequenza delle attuali. Gli 8 treni, di velocità massima pari a 250 km/h denominati “ EVO” saranno una nuova evoluzione della famiglia dei “pendolino” , un treno di comprovata affidabilità ed elevate performance. L’acquisto dei nuovi treni, avvenuto dopo un’attenta ed approfondita istruttoria finalizzata ad individuare i treni che più si adattano alla strategia della società, è la prima e fondamentale azione di implementazione del piano industriale. Il Cda ha poi sottolineato come in questi ultimi mesi siano state avviate numerose altre azioni di implementazione del piano industriale. Ad esempio è stata appena completata una riorganizzazione interna con la creazione di una squadra di comando snella, coesa e motivata. È stata riorganizzata poi la rete commerciale, con una nuova strategia orientata al cliente che individua nelle agenzie di viaggio un partner importante. Iniziato il nuovo disegno del network di NTV con la centralità della Stazione Termini e con l’arrivo in dicembre dei treni Italo in Stazione Centrale a Milano e Porta Nuova a Torino. Con l’orario invernale, attraverso una ottimizzazione della flotta, nuove e comode frequenze sulla Roma Milano. In arrivo nuove destinazioni, a dicembre partirà la Roma-Verona, e un progetto di intermodalità treno/bus per servire al meglio le città della Medio Padana. Ed è in partenza infine una nuova campagna pubblicitaria che racconta Italo come il modo per viaggiare più semplice e flessibile per tutte le categorie di viaggiatori.

Articoli Correlati