Egitto e agenzie, binomio vincente

Grande successo per il concorso “Scatta l’Egitto”, realizzato da Fiavet in collaborazione con l’Ente del Turismo egiziano in Italia, nell’ambito del progetto “Piramide”. Tra gli oltre mille agenti di viaggio coinvolti, i migliori dieci sono stati premiati a Roma per avere allestito le migliori vetrine a tema Egitto. Si tratta di Clio Viaggi (Lombardia), Tropical Spirit (Liguria), Tour Magazine by Almanacco (Lazio), Spada Viaggi (Friuli Venezia Giulia), Grato Viaggi (Umbria), Carraresi Tour (Veneto), Gialtour (Lazio), International Travel Tour Operator (Sardegna), Avendrace Viaggi (Sardegna) e Gremi Viaggi (Sardegna). Premio, un viaggio nella Terra dei Faraoni: “Il lavoro fatto – spiega il presidente di Fiavet Nazionale Jacopo De Ria – è stato ottimo per l’Egitto, ma anche per le stesse agenzie di viaggi. Molte hanno ricominciato a vendere una destinazione che non commercializzavano più. Ma questo è solo l’inizio della ripresa”. Presente alla cerimonia di premiazione, andata in scena all’Ambasciata egiziana a Roma, anche Emad Abdalla, direttore del Turismo dell’Egitto in Italia: “I numeri crescono bene e ci stiamo finalmente aprendo anche a nuovi segmenti di mercato, come il turismo religioso. Il 15 giugno prossimo ad esempio, ci sarà il primo pellegrinaggio sul Cammino della Sacra Famiglia, guidato dal vescovo di Viterbo Lino Fumagalli”.

Articoli Correlati