Dall’Expo ci aspettiamo che cambi il futuro!

Che cosa mi aspetto dall’Expo? Bella domanda, direte voi – e infatti lo hanno detto anche molti dei nostri illustri intervistati durante la recente fiera BMT di Napoli – adesso che siamo davvero alle porte del tanto atteso evento mondiale. Però noi siamo tra i cosiddetti “Expo ottimisti” e speriamo ardentemente che questa manifestazione possa finalmente rappresentare un punto di svolta per la percezione che si ha di questo Paese nel mondo, in positivo ovviamente. E allo stesso tempo pensiamo che questo rinnovato interesse che si venisse a creare per non solo Milano ma per l’Italia tutta, potrebbe anche dare il la a un’industria del turismo tricolore che da qualche tempo, per colpa di diversi problemi, fa fatica a decollare. Insomma speriamo che si possa far partire un circolo virtuoso basato sulla riscoperta delle bellezze dell’Italia e delle capacità degli italiani. A questo punto però volevamo avere un diverso punto di vista sulla faccenda e abbiamo pensato: perché non farne oggetto della nostra “Fotoinchiesta” chiedendo un parere a quegli addetti ai lavori che vogliono stare al gioco? Detto, fatto: ecco le risposte (leggile su Trend)…

Articoli Correlati