Convention Gattinoni: ecco come riportiamo il cliente in agenzia

Cercare di riportare il cliente che acquista sul web in agenzia, è questo il focus della convention annuale di Gattinoni Mondo di Vacanze, organizzata nel rinnovato Pollina Resort di Aeroviaggi con il claim “Jump to the future – Il coraggio di osare”.

Franco Gattinoni, presidente del network, inquadra subito la questione aprendo la plenaria con un dato: il 25% dei viaggiatori acquista in agenzia, il restante 75% acquista online, ha smesso di andare in agenzia o addirittura non c’è mai stato: come fare per riportare in agenzia quel 75%?

“Noi abbiamo le idee chiare e abbiamo programmato investimenti per 2 milioni di euro nei prossimi due anni in comunicazione e tecnologia, una forte evoluzione per cercare di sfruttare le potenzialità di internet. Non si tratta di una sfida al web, ma di un utilizzo consapevole delle innumerevoli risorse che ci mette a disposizione, tutto questo però dev’essere accompagnato dalle persone: noi, come network, e tutti gli agenti di viaggio, perché oggi per essere agenti di viaggio è imprescindibile essere sempre aggiornati”.

Spazio quindi, sul palco della nuova sala meeting del Pollina Resort, alla presentazione della rinnovata piattaforma B2B, prima grande novità presentata dal Gruppo agli agenti di viaggio che debutterà a settembre.

“Si tratta di uno strumento rapido e completo, totalmente rinnovato sia nella vesta grafica che nelle sue funzionalità, e dal 2020 permetterà agli agenti di utilizzarla come piattaforma B2B2C, con il cliente che “entra” in agenzia sul sito 24/7 e sceglie poi un’agenzia fisica per finalizzare l’acquisto. Ogni agenzia che sceglierà di aderire avrà il suo sito, con la possibilità di gestire il proprio traffico e le transazioni.” spiega Mario Vercesi, responsabile DPack di Gattinoni MDV.

Altra grande novità, che verrà lanciata dal 1° giugno, è la nuova App di Gattinoni, con la possibilità per le agenzie di personalizzarla con le proprie informazioni e per il cliente di avere tutti i documenti di viaggio a disposizione in un posto solo.

I due nuovi progetti, presentati sul palco dal direttore marketing e comunicazione Isabella Maggi, sono le card e il progetto “solo traveller”.

“Le gift card Gattinoni MDV verranno vendute sul nostro portale online e si potranno spendere esclusivamente nelle agenzie, utilizzabili per l’acquisto di qualsiasi prodotto. Il progetto “solo traveller” invece verrà lanciato nel 2020 con l’intenzione di avvicinarsi al mercato dei viaggiatori in solitaria, millennials, single e tutti i viaggiatori desiderosi di fare nuove esperienze in piccoli gruppi scoprendo nuove destinazioni. I nostri clienti devono scoprire i plus che la prenotazione di un viaggio in agenzia offre, cerchiamo di intercettarli sul web per portarli a conoscere le nostre agenzie”.

Gli investimenti di Gattinoni puntano tutti alla caratterizzazione del brand, partita con la brandizzazione delle agenzie partner, alla quale hanno aderito oltre il 90% delle agenzie del network.

“Essere presenti sul mercato e farsi vedere è centrale, per questo cerchiamo di avere un prodotto fortemente caratterizzato ed essere riconoscibili. Le nostre tre linee segmentate di prodotto, Selected, DPack e Travel Experience, puntano tutte a questo: alta riconoscibilità e caratterizzazione”. conclude il direttore generale di Gattinoni MDV Sergio Testi.

Taggate come

Articoli Correlati