Branding, Sviluppo e Comunicazione: i focus dell’evento Best Western

Sono stati presentati a Milano, dai vertici di Best Western Italia, i dati relativi alla chiusura 2016 e i progetti al via nel 2017. Sarà “Best” la parola chiave di questo nuovo anno per la catena alberghiera, come annunciato dal liet motiv che, il gruppo ha già impresso nelle attività in programma: “The Best is yet to come”. Alla presentazione, Giovanna Manzi, CEO, e Sara Digiesi, Chief Marketing Officer, hanno illustrato l’andamento dell’anno appena concluso e annunciato i rinnovamenti e i grandi obiettivi di business development che interesseranno la società. Quattro brand che mettono insieme un totale di 160 hotel in 100 destinazioni, per un numero complessivo di 12 mila camere. E nel 2016 sei nuove strutture hanno scelto Best Western, per un totale complessivo di 430 camere e 3 nuove destinazioni: Cherasco in provincia di Cuneo, Paderno Dugnano nei pressi di Milano e nella bellissima Paestum a Salerno. Inoltre a seguito di restyling ed investimenti, solo negli ultimi 6 mesi, ben 4 hotel si sono affiliati a BW Plus, 12 stanno investendo per il riposizionamento, mentre altre 6 strutture sono in corso di Design Evolution per un prossimo passaggio a Best Western Plus. Un anno, quello appena terminato, che ha permesso di delineare un fatturato totale hotel bed & breakfast di 230 milioni di euro. E anche il nuovo è iniziato con segno positivo, basti pensare che il solo fatturato di gennaio 2017 è in crescita del 10% rispetto allo stesso mese del 2016. Le grandi novità di sviluppo hanno già portato dai primi di gennaio l’ingresso effettivo del Best Western Crystal Plance a Torino e saranno annunciati a breve nuovi ingressi di hotel a Firenze, Napoli, Lamezia Terme e Patti-Messina. Tra le grandi novità di Best Western International l’annuncio della nascita di Sure Stay Hotel Group, una nuova società autonoma che propone un modello di affiliazione “white label” per strutture economy e midscale. E sul fronte della comunicazione in arrivo un progetto di Brand Refresh che vedrà l’effettiva installazione di nuove insegne e l’attivazione di una campagna pubblicitaria destinata al cliente finale, prevista per il mese di aprile, con un piano media che include maxi-affissioni, radio, digital advertising e comunicazione social. Best Western incontrerà clienti e ospiti del settore B2B a BIT e TTG Incontri.
EM

Articoli Correlati