Balkan “festeggia” Medjugorje

Svolta storica per la fede e la religione cattolica. Il culto di Medjugorje è ufficialmente autorizzato e da oggi tutte le diocesi e istituzioni religiose legate alla chiesa cattolica potranno direttamente organizzare pellegrinaggi verso la piccola città della Bosnia-Erzegovina, divenuta famosa perché il 24 giugno 1981 la Madonna apparve a 6 giovani della parrocchia del paese. L’apertura al culto da parte della Chiesa è avvenuta a quasi 37 anni di distanza dagli avvenimenti ma certo non ha rappresentato una sorpresa per Balkan Express, da sempre convinta che un viaggio a Medjugorje non sia un semplice viaggio ma una esperienza di gioia, felicità e scoperta. Negli anni, migliaia di pellegrini infatti hanno condiviso con Balkan Express la loro crescita attraverso la fede e la preghiera e centinaia di loro, in origine semplici curiosi, hanno abbandonato il proprio scetticismo. Così, per festeggiare questo storico riconoscimento, sarà possibile fino al 31 dicembre 2017 acquistare direttamente online o in agenzia di viaggio un pacchetto pellegrinaggio completo usufruendo di uno sconto speciale di 25 euro per persona. “È un riconoscimento importante anche per noi – ha spiegato Igor Asciutto, Direttore Generale di Balkan Express Fly & Tour Operator – perché questo è l’ottavo anno che Balkan Express svolge il servizio di collegare Medjugorje ai principali aeroporti italiani. In tutto questo tempo abbiamo avuto la fortuna e la possibilità di vivere appieno l’esperienza Medjugorje e di capire che cosa rappresenta questo luogo per le migliaia di pellegrini che ogni anno la raggiungono”. Balkan Express, inoltre, per l’anno nuovo ha confermato 2 voli settimanali su Mostar il martedì e il venerdì da Bari, Napoli e Roma Fiumicino con pacchetti viaggio completi e assistenza qualificata e spirituale in loco.

Articoli Correlati