Speciale villaggi: è la vacanza ideale per gli italiani

Gli italiani hanno trovato la quadra perfetta per la vacanza ideale? Secondo quanto rivelato da una ricerca del portale Lastminute.com condotta tra 6.000 adulti in cinque paesi, a sorpresa gli italiani sono i più contenti e soddisfatti di come trascorrono le loro vacanze. Ed è anche molto interessante vedere cosa i nostri connazionali considerano fondamentale per far si che una vacanza sia perfetta: al primo posto, e come potrebbe essere altrimenti, l’ottimo cibo (57%), quindi il vedere cose nuove (53%), ovviamente per moltissimi c’è anche il sole (50%) e il tempo dedicato ai propri cari (50%); infine, c’è il relax (4%) dopo un anno di lavoro. Insomma sono tutti elementi semplici ma efficaci per indicare un modo di vivere le vacanze che può insegnare molto agli altri turisti europei presenti nella stessa ricerca. Senza contare che, secondo la stessa ricerca, pare che per l’estate 2016, gli italiani si sentano molto più predisposti a spendere e contano di poter dedicare alle vacanze estive un budget più alto dell’11% rispetto all’anno scorso. Nel 2015, infatti, gli italiani hanno speso una media di 1.981 euro, mentre la cifra del 2016 si dovrebbe attestare sui 2.191 euro. Cosa si può allora dedurre da questi dati? Che una delle formule di vacanza che meglio si sposa con questi desideri degli italiani è di certo quella della vacanza in villaggio. Che infatti non per niente ogni anno si riconferma, soprattutto in estate, per essere la preferita di tantissimi connazionali. E i motivi rispecchiano appunto quelli individuati dalla ricerca del portale. Ad esempio i villaggi sono luoghi perfetti per le famiglie con bambini che nelle strutture villaggistiche trovano il modo di passare tanto tempo insieme, divertendosi, oltre che tutti i servizi e le comodità per poter fare una vacanza sicura e serena. C’è poi quella sempre ampia fetta di pubblico che anche all’estero, in fatto di accoglienza, assistenza e, soprattutto, cucina, non rinuncia al richiamo dell’italianità nel quotidiano. E poiché villaggi se ne trovano un po’ dappertutto nelle principali mete di mare del bacino del Mediterraneo, oltre che in altri luoghi tipici di vacanza estiva come i Caraibi, questo modello di vacanza va incontro anche ai tanti che amano vedere posti sempre nuovi. E la prima a confermarci che per l’estate la formula villaggio sarà ancora vincente è Giuliana Carniel, Sales & Marketing Manager Europe di Viva Wyndham Resorts: «Per Viva Resorts possiamo affermare che l’estate sta cominciando molto bene, in particolare per il Viva Wyndham Fortuna Beach, posizionato a Grand Bahamas Island, dove, ad oggi, il 70% dell’allotment dell’intera stagione è già stato venduto. Ricordo che questa struttura, per l’estate 2016 è esclusiva di Alpitour, venduta come Bravo Club. Siamo felici di questo buon andamento del Fortuna Beach, dato anche l’importante investimento sostenuto in questi due anni per il suo restyling, che ne ha sicuramente innalzato il livello. Stiamo registrando una buona ripresa anche per il Messico, mentre la Repubblica Dominicana risulta stazionaria, con buoni tassi di riempimento. Per quanto riguarda invece il nostro nuovo brand V Collection siamo felici di comunicare che il V Heavens, che si trova a Puerto Plata, sempre in Repubblica Dominicana, dopo una stagione invernale eccezionale resterà aperto anche per l’estate, contrariamente a quanto programmato in precedenza. Se non è un bel segnale questo!». (continua a leggere su Trend 9/2016…)

Articoli Correlati